FILM FESTIVAL TURCO DI ROMA

giu 6, 16 • Archivio
FILM FESTIVAL TURCO DI ROMA

LA TURCHIA SUL GRANDE SCHERMO DELLA CASA DEL CINEMA

Dal 30 giugno al 3 luglio l’annuale appuntamento con il Film Festival Turco di Roma. Con Ferzan Ozpetek Presidente onorario

La quinta edizione del Film Festival Turco di Roma torna dal 30 giugno al 3 luglio alla Casa del Cinema (ingresso gratuito a tutte le proiezioni). La rassegna offre un panorama della più recente produzione nazionale, una serie variegata di titoli e generi nella quale coesistono opere popolari di largo successo commerciale con altri invece di autori  selezionati  abitualmente  dai  principali festival internazionali. Proprio dalla Mostra del Cinema di Venezia arrivano due tra i titoli più attesi, Sivas selezionato a Venezia 2014 e Frenzy di Emin Alper (Premio speciale della Giuria 2015).

Nella periferia di Istanbul in preda alla violenza “Frenzy è un grido disperato di paura e paranoia, un film di grande rigore espressivo dove un piccolo mondo derelitto pare esistere come in una bolla, lontano dalla modernità, un’ umanità ai margini di tutto” (Gabriele Niola).

In programma 8 Lungometraggi. Sarà La ferita di mia madre, di Ozan Aciktan, ad aprire il 30 giugno alla Casa del Cinema il Film Festival Turco di Roma alla presenza di Ferzan Ozpetek, da sempre Presidente onorario della rassegna.

Il Festival è organizzato da SRP Istanbul in collaborazione con Ministero Cultura e Turismo della Repubblica della Turchia e L’Ambasciata di Turchia a Roma.

Guarda la presentazione.

Presskit

DOWNLOAD

Rassegna Stampa

DOWNLOAD